Home > Linux, Networking & NetSecurity > Vmware Server 2 e Debian Squeeze 64 bit

Vmware Server 2 e Debian Squeeze 64 bit

Ciao a tutti,

dopo tanto tempo ho deciso di aggiornare il mio blog con una breve esperienza che ho fatto sul campo proprio in questi ultimi giorni. Causa problemi tecnici il mio vecchio server linux è deceduto, e quindi ho deciso di fare un investimento e comprare un bel “server” degno di tale nome;  equipaggiato con un bel XEON Quad Core 2.3 Ghz e 8 GB di RAM con tre schede di rete Gigabit. Che dire …. la prima idea che mi è venuta in mente è stata “Cavolo con tutta questa ram è un peccato fare un singolo server Windows o Linux che sia”. Proprio in quest’ottica ho deciso di ripiegare sul quello che per ora sembra essere il  futuro dell’IT, ovvero la Virtualizzazione (parte integrante dei pradigmi del GreenIT) e quindi provare l’accoppiata Debian Squeeze & Vmware Server 2.

Ho proceduto con l’installazione di una Debian Squeeze 64 bit minimale, partendo dal CD netinstall reperibile sul sito ufficiale di Debian (direttamente da qui). Una volta installato il sistema operativo con il minimo necessario,  (consumo di 50 MB di RAM con SSH Server e Webmin, e con tempi di boot di 7 secondi circa😉 ) ho scaricato dal sito ufficiale di Vmware l’ultima versione di Vmware Server 2 per sistemi Linux 64 bit. Tuttavia nell’installare il pacchetto ufficiale ho riscontrato alcune difficoltà, perchè il setup spesso e volentieri andava in errore durante la compilazione.

Googlando un pò ho scoperto che è un problema che hanno avuto in parecchi, un problema abbastanza ostico da rimediare manualmente. Fortunatamente ho trovato una patch che risolve il problema, e che segnalo a tutti i lettori di questo post.

Installate innanzitutto i pacchetti build-essential tramite l’apposito comando apt-get install build-essential (ovviamente da root) dopo aver dato un bel apt-get update && apt-get upgrade. A questo punto copiate nella cartella /usr/src l’archivio tar.gz di Vmware Server 2, e seguite le istruzioni che vi riporto qui sotto :

cd /usr/src

wget http://www.troublenow.org/files/vmware/vmware2.0.2-on-debian6.0.1.tar.gz
tar xvzf vmware2.0.2-on-debian6.0.1.tar.gz
cd /usr/src/vmware2
sh install-vmware-2.0.2.sh

Proseguite con l’installazione e rispondete alle domande che vi verranno poste, personalizzando pure l’installazione di Vmware Server come meglio credete e in base alle vostre necessità. Il gioco è fatto e ….Buona virtualizzazione !!!

P.S. >> Ovviamente io ho equipaggiato la mia fida Debian con un filesystem affidabile come XFS (con l’aggiunta di qualche piccolo tuning). Ovviamente è una scelta dettata da esperienze precedenti che qualcuno potrà anche smentire, però sinceramente ho preferito investire i soldi in un bel server carrozzato e farci girare sopra quattro server virtuali Server 2008 R2 Enterprise. Il tutto ovviamente su una piattaforma consolidata, stabile e “sicura”😉

Saludis

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: